fbpx

La Mutator di Matteo Pittaluga: impressioni e riflessioni

Cambiare bici è un pò come cambiare fidanzata sai cosa lasci ma non sai mai a cosa vai in contro. Io mi sono affidato all’entusiasmo di Pedemonte Bike e direi che ho fatto un’ottima scelta. Il mio telaio “Mutator” si è dimostrato fin da subito affidabile e ideale, molto adatto per caratteristiche alle gare da triathlon. Reattivo in salita e in uscita di curva, si dimostra però favoloso in discesa per la facilità di guida. Essendo fatto su misura sto trovando km dopo km grandi vantaggi anche in Pianura riuscendo ad esprimere molta più forza sul terreno! Io ho scelto un telaio leggermente più pesante “890gr” ma devo dire che per me è stata la scelta azzeccata perchè in discesa lo sento decisamente più performante e quindi di conseguenza mi sento più sicuro soprattutto in entrata in curva. Complimenti a Sergio e Pedemonte Bike per il lavoro fatto!!!! Una bici stratosferica sia per il ciclosturismo che per i ritmi frenetici delle gare!!!

Matteo Pittaluga

Triathleta e Fisioterapista professionista